DIO é PADRE

Mi sono accorta che la radio non funziona e allora metto per scritto il brano del Vangelo che ci offre la liturgia oggiVangeloMt 6, 7-15Voi dunque pregate così. Dal vangelo secondo MatteoIn quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Pregando, non sprecate parole come i pagani: essi credono di venire ascoltati a forza di parole. Non siate dunque come loro, … Continua a leggere

CERCARE CIO’ CHE PORTA ALLA PACE

Continuando la lettura del MESSAGGIO QUARESIMALE DEL PAPA BENEDETTO XVI. ci soffermiamo sulla prima parte del secondo punto. 2. “Gli uni agli altri”: il dono della reciprocità. Tale «custodia» verso gli altri contrasta con una mentalità che, riducendo la vita alla sola dimensione terrena, non la considera in prospettiva escatologica e accetta qualsiasi scelta morale in nome della libertà individuale. Una … Continua a leggere

PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA

1a Dom.Quar.B.ppt   Nel deserto, dove Gesù si prepara alla sua missione, avviene lo scontro con Satana, uno scontro che riemergerà in tutto il vangelo di Marco. L’opera del Figlio di Dio infatti manifesterà progressivamente ciò che lo scarno episodio di Marco in certo senso anticipa: il forte (= Satana) sarà incatenato e vinto dal più forte (= Gesù; cf … Continua a leggere

“C’E’ BISOGNO DI UNO SGUARDO CHE AMA… COME HA FATTO DIO CON NOI”

…continuiamo la lettura del MESSAGGIO DEL PAPA PER LA QUARESIMA che ci dice… Il «prestare attenzione» al fratello comprende altresì la premura per il suo bene spirituale. E qui desidero richiamare un aspetto della vita cristiana che mi pare caduto in oblio: la correzione fraterna in vista della salvezza eterna. Oggi, in generale, si è assai sensibili al discorso della … Continua a leggere

“RESPONSABILITA’ VERSO IL FRATELLO”

   Continuando la lettura del Messaggio per la Quaresima ecco cosa ci dice il Papa circa il primo aspetto della vita cristiana. 1. “Prestiamo attenzione”: la responsabilità verso il fratello. Il primo elemento è l’invito a «fare attenzione»: il verbo greco usato è katanoein,che significa osservare bene, essere attenti, guardare con consapevolezza, accorgersi di una realtà. Lo troviamo nel Vangelo, … Continua a leggere

“QUARESIMA” Cosa significa per me? Come viverla?

  MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI PER LA QUARESIMA 2012   «Prestiamo attenzione gli uni agli altri,                               per stimolarci a vicenda  nella carità e nelle opere buone» (Eb10,24) Fratelli e sorelle, la Quaresima ci offre ancora una volta l’opportunità di riflettere sul cuore della vita cristiana: la carità. Infatti questo è un tempo propizio affinché, con l’aiuto della Parola … Continua a leggere