O MARIA GUIDACI per mano alle soglie della luce, di cui la Pasqua è la sorgente suprema.

  Maria, donna del Sabato santo        (don Tonino bello) Nelle feste c’è Lui.   Nelle vigilie, al centro, c’è Lei.   Discreta come brezza d’aprile che ti porta sul limitare di casa profumi di verbene, fiorite al di là della siepe.   Ci sono, a volte, degli attimi così densi di mistero, che si ha 1’impressione di averli già sperimentati in … Continua a leggere

LA CROCE DI CRISTO E’ LA NOSTRA SALVEZZA

  Preghiamo. Guarda, Signore, questa tua famiglia,                                  perla quale il nostro Signore Gesù Cristo non ha esitato a consegnarsi nelle mani dei carnefici e a patire il supplizio della croce. Lui che è Dio, e vive e regna con te per tutti i secoli dei secoli. Amen.  VIA CRUCIS.PENS.VARI.ppt   Preghiamo   O Dio, che hai voluto santificare il vessillo … Continua a leggere

Gesù disse: «Tutto é compiuto!». E, chinato il capo, consegnò lo spirito.

PASSIONE DI GESU’.Ven.S.2013 blog.ppt   PREGHIAMO O Dio, che nella passione del Cristo nostro Signore ci hai liberati dalla morte, eredità dell’antico peccato trasmessa a tutto il genere umano, rinnovaci a somiglianza del tuo Figlio; e come abbiamo portato in noi, per la nostra nascita, l’immagine dell’uomo terreno, così per l’azione del tuo Spirito, fa’ che portiamo l’immagine dell’uomo celeste. AMEN! … Continua a leggere

…”GESU’ AVENDO AMATO I SUOI CHE ERANO NEL MONDO, LI AMO’ SINO ALLA FINE.

  IO SONO IL PANE.zip   O Dio, che ci hai riuniti per celebrare la santa Cena nella quale il tuo unico Figlio, prima di consegnarsi alla morte, affidò alla Chiesa il nuovo ed eterno sacrificio, convito nuziale del suo amore, fa’ che dalla partecipazione a così grande mistero attingiamo pienezza di carità e di vita. AMEN!      

” San Giuseppe PROVVEDETE. San Giuseppe PENSATECI VOI !”

  PREGHIERA A SAN GIUSEPPE Orazione attribuita al papa Leone XIII, in funzione apologetica a difesa della Chiesa contro le correnti anticattoliche di fine Ottocento. A te, o beato Giuseppe, stretti dalla tribolazione, ricorriamo, e fiduciosi invochiamo il tuo patrocinio, dopo quello della tua santissima sposa. Per quel sacro vincolo di carità, che ti strinse all’Immacolata Vergine Maria, Madre di … Continua a leggere

…”Neanch’io ti condanno; và e dora in poi non peccare più”.

    PREGA CON IL VANGELO Signore Gesù, nella tua infinita misericordia non hai condannato l’adultera, ma l’hai spinta ad aprirsi alla gioia del perdono: «Va’ e non peccare più». Io ti ricreo, e apro per te una vita nuova, sostenuta dal mio perdono. In questo perdono ci chiedi di vivere e vedere i nostri fratelli. Signore tu non hai … Continua a leggere