COME TUTTA LA FAMIGLIA PAOLINA di VERONA HA RICORDATO il BEATO GIACOMO ALBERIONE

 

Da un mese la FAMIGLIA PAOLINA, presente in VERONA, si è data vari appuntamenti per pregare e lodare Cristo Maestro e Pastore Via e Verità e Vita, per il grande DONO del CARISMA PAOLINO  che, attraverso  il Beato Giacomo  Alberione, lo Spirito  ha suscitato nella Chiesa.

*Primo appuntamento la domenica 30 Ottobre Festa di Gesù Maestro per la celebrazione dell’Eucaristia,  a Cerna da Don Guido Todeschini  fondatore di RADIO TELEPACE. Nell’altare della Cappella sono conservate anche le reliquie del Beato G. Alberione. Questo incontro è stato promosso dalle sorelle Annunziatine.

poster_vocazione.jpg

 

Due appuntamenti il sabato 26 novembre, 40° anniversario della nascita al cielo del Beato Giacomo Alberione.

 *Nel pomeriggio alle ore 15.00 inaugurazione  della piazzetta dedicata a “Giacomo Alberione fondatore della Famiglia Paolina”, richiesta fatta al Comune di Verona dalle Suore Pastorelle e non per caso, ma come DONO, questa piazzetta si trova davanti alla loro Casa provinciale . Dopo la liturgia Della Parola celebrata nella loro Cappella  c’è stata la benedizione della targa.

 

icn_miniass_11-2.jpg

 

*Alle ore 16.00 a San Zeno di Verona incontro con le Famiglie promosso dalla ONLUS  Paoline, con la relazione tenuta da Don Sciortino direttore del settimanale Famiglia Cristiana e a conclusione la Celebrazione Eucaristica in Memoria del Beato Alberione.

*Domenica 28 Celebrazione  Eucaristica nel Duomo di Verona con un ricordo di Don G. Alberione, celebrante don Sciortino e concelebranti Don Marcazzani dell’ist. Gesù Sacerdote e don Bruno  nipote di Sr Daniela Ferrante FSP, incontro promosso dalle Figlie di San Paolo

 

terni_th1.jpg

*Nel pomeriggio ore 15.00 all’”Oasi di San Giacomo” Vago di Verona, ultimo appuntamento. Adorazione Eucaristica a conclusione del Ritiro Spirituale del’ Istituto Santa Famiglia , guidato da Don Gabriele Maffina della Soc. San Paolo.Incontro promosso dall’Ist. Santa Famiglia

 

0199c12a.jpg

 

E’ ovvio che al termine di alcuni incontri c’è stato un momento di fraternità che fa bene al corpo e allo spirito .

 E’ stata una bella esperienza e certamente tutto contribuisce  a rendere sempre più saldi e belli i rapporti  di Famiglia  e cantare , come ha fatto qualcuna ieri “Che bella la nostra famiglia Paolina , che grande il nostro Beato Fondatore”

 Si , veramente, siamo anche noi, come il Beato G. Alberione, 

orgogliose e orgogliosi di appartenere alla

“MIRABILE  FAMIGLIA PAOLINA”

 

 

 

 

 

 

COME TUTTA LA FAMIGLIA PAOLINA di VERONA HA RICORDATO il BEATO GIACOMO ALBERIONEultima modifica: 2011-11-28T12:34:00+01:00da caterinafsp
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento