“… NON TEMERE MARIA PERCHE’ HAI TROVATO GRAZIA PRESSO DIO …”

REGINA DEGLI AP

Oggi la Chiesa Cattolica celebra con gioia la

SOLENNITA’ dell’IMMACOLATA VERGINE MARIA

che noi, attraverso una preghiera del Beato Giacomo Alberione,

fondatore della Famiglia Paolina, preghiamo così:

“O Immacolata Maria,
Corredentrice del genere umano,
guarda agli uomini
riscattati dal sangue del tuo Divin Figlio
e ancora avvolti in tante tenebre di errori

e in tanto fango di vizi.
La messe è molta,
ma gli operai ancora molto scarsi.

Abbi pietà, o Maria, dei tuoi figli
che il moribondo Gesù
ti raccomandò dalla Croce.
Moltiplica le vocazioni religiose e sacerdotali:

dacci novelli apostoli,
pieni di sapienza e di fervore
[…].
Con la tua onnipotenza supplichevole
rinnova ancora la divina Pentecoste
sui chiamati all’apostolato
[…].
Esaudiscici, o Maria,
perché tutti gli uomini accolgano il Divino Maestro
Via, Verità e Vita,
divengano docili figli della Chiesa cattolica;
e tutta la terra risuoni delle tue lodi
e ti onori come Madre, Maestra e Regina.
E così tutti possiamo giungere
al beato soggiorno della felicità eterna”.

Scritta da Don Alberione all’inizio degli Anni ’20, questa preghiera compare già nella prima edizione de “Le Preghiere della Pia Società San Paolo” (Alba 1922). La ritroviamo identica nel bollettino “Unione Cooperatori Buona Stampa” (UCBS) del 20 Aprile 1926, preceduta da un lungo articolo che ne spiega il senso e che costituisce il suo miglior commento [cfr. PP 489-492].

O Padre, che nell’Immacolata Concezione della Vergine
hai preparato una degna dimora per il tuo Figlio,
e in previsione della morte di lui
l’hai preservata da ogni macchia di peccato,
concedi anche a noi, per sua intercessione,
di venire incontro a te in santità e purezza di spirito.  AMEN 

BUONA FESTA.

 

 

“… NON TEMERE MARIA PERCHE’ HAI TROVATO GRAZIA PRESSO DIO …”ultima modifica: 2013-12-07T22:25:00+01:00da caterinafsp
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento